Dai, racconta!, S. Roncaglia

Io e il mio mondo Parole chiave: racconto di sé - fratelli, lettura Dai, racconta! Silvia Roncaglia, Ma che razza di razza è?, Città Nuova La maestra ci ha detto che dovevamo fare delle ricerche da soli. Mi sono seduto al tavolo dove studio, in camera mia, con il libro colorato della biblioteca da una parte e il vocabolario dall’altra. Naturalmente è arrivato subito Pino. Non faccio in tempo ad aprire un libro che mio fratello arriva trotterellando, appoggia le manine sul tavolo, si mette in punta di piedi e dice, in quel suo modo buffo: – Fai vedele libro! Pino ha una passione incomprensibile per i libri, io sono sicuro che quando va a scuola poi gli passa. E poi non capisce la differenza tra un libro di favole e un vocabolario. – Dai, laconta! – continua a dire, come se in tutti i libri ci fossero delle storie da raccontare. A me piace molto mio fratello, e quando mi ci metto, sono bravissimo a raccontargli storie. Il vocabolario è un libro che spiega il significato delle parole. Le parole sono scritte in ordine alfabetico. Comprendo Il bambino sta facendo i compiti: in cucina. a scuola. nella sua camera. Pino è: il fratellino piccolo del bambino. il cuginetto del bambino. un amico del bambino. Parlo Tu preferisci ascoltare o narrare le storie? Ti capita di raccontarle a qualcuno? A chi?

Io e il mio mondo  Parole chiave: racconto di sé - fratelli, lettura

Dai, racconta!

Silvia Roncaglia, Ma che razza di razza è?, Città Nuova

La maestra ci ha detto che dovevamo fare delle ricerche da soli.

Mi sono seduto al tavolo dove studio, in camera mia, con il libro colorato della biblioteca da una parte e il vocabolario dall’altra.

Naturalmente è arrivato subito Pino. Non faccio in tempo ad aprire un libro che mio fratello arriva trotterellando, appoggia le manine sul tavolo, si mette in punta di piedi e dice, in quel suo modo buffo:

– Fai vedele libro!

Pino ha una passione incomprensibile per i libri, io sono sicuro che quando va a scuola poi gli passa.

E poi non capisce la differenza tra un libro di favole e un vocabolario.

– Dai, laconta! – continua a dire, come se in tutti i libri ci fossero delle storie da raccontare.

A me piace molto mio fratello, e quando mi ci metto, sono bravissimo a raccontargli storie.

Comprendo

 Il bambino sta facendo i compiti:

  in cucina.

  a scuola.

  nella sua camera.

 Pino è:

  il fratellino piccolo del bambino.

  il cuginetto del bambino.

  un amico del bambino.