Raccontare un’esperienza

Comprendo e scrivo Il racconto d’esperienza - avvio al testo narrativo realistico Laboratorio Raccontare un’esperienza dove quando con chi che cosa è successo prima che cosa è successo dopo Di solito in un racconto i fatti sono narrati con ordine. Ecco una piccola avventura, divisa in tre parti: sono i diversi momenti della storia. Leggi il brano e completalo con le parole dell’elenco. casetta scrivania Ilaria il nonno gambe latte Nella casetta Ilaria gioca al lupo nella . – Su, fai la brava, bevi il che è buono! – dice alla sua bambola. Ad un tratto… patapum! sbuca all’improvviso nel corridoio e non vede che sta giocando. – Nonno! Ma cosa fai? Mi hai rovinato tutto! Per giocare alla casetta e al lupo Ilaria si mette in un posto sicuro: sotto la del nonno. – Nonnooo! Vieni nella casetta a giocare al lupo! – grida Ilaria. Il nonno si mette sotto la scrivania con la testa tutta storta. Le sue sono troppo lunghe e rimangono fuori dalla casetta… molto fuori. Ma non importa. L’avventura inizia Ecco un personaggio e una situazione. L’avventura continua Compare un nuovo personaggio e succede qualcosa. L’avventura si conclude I personaggi hanno trovato una soluzione. Comprendo Rispondi alle domande. Chi sono i personaggi della storia? Dove sta giocando Ilaria? Quale gioco sta facendo? Che cosa fa Ilaria all’inizio? Sta giocando con la palla. Sta giocando alla casetta con la bambola. Perché poi Ilaria si sposta sotto la scrivania del nonno? Perché è arrabbiata col nonno. Perché è un posto più sicuro. Perché alla fine il nonno va sotto la scrivania con Ilaria? Per giocare con lei. Per rimproverarla. Scrivo Riscrivo la storia Completa le frasi. Inserisci al posto giusto le parole dell’elenco. All’inizio Dopo e Perciò Infine Ilaria gioca alla casetta nel corridoio. il nonno sbuca all’improvviso rovina il gioco della casetta. Ilaria per giocare alla casetta si sistema sotto la scrivania del nonno. il nonno raggiunge Ilaria sotto la scrivania e giocano insieme. Adesso rileggi il testo completato. Ciò che hai scritto segue l’ordine della storia? Sì. No.
Comprendo e scrivo  Il racconto d’esperienza - avvio al testo narrativo realistico Laboratorio Raccontare un’esperienza dove quando con chi che cosa è successo prima che cosa è successo dopo Di solito in un racconto i fatti sono narrati con ordine. Ecco una piccola avventura, divisa in tre parti: sono i diversi momenti della storia.  Leggi il brano e completalo con le parole dell’elenco. casetta   scrivania   Ilaria   il nonno   gambe   latte Nella casetta   Ilaria gioca al lupo nella   . – Su, fai la brava, bevi il   che è buono! – dice alla sua bambola.   Ad un tratto… patapum!   sbuca all’improvviso nel corridoio e non vede che   sta giocando.   – Nonno! Ma cosa fai? Mi hai rovinato tutto! Per giocare alla casetta e al lupo Ilaria si mette in un posto sicuro: sotto la   del nonno. – Nonnooo! Vieni nella casetta a giocare al lupo! – grida Ilaria. Il nonno si mette sotto la scrivania con la testa tutta storta. Le sue   sono troppo lunghe e rimangono fuori dalla casetta… molto fuori. Ma non importa. L’avventura inizia  Ecco un personaggio e una situazione. L’avventura continua  Compare un nuovo personaggio e succede qualcosa. L’avventura si conclude  I personaggi hanno trovato una soluzione. Comprendo  Rispondi alle domande.  Chi sono i personaggi della storia?      Dove sta giocando Ilaria?      Quale gioco sta facendo?      Che cosa fa Ilaria all’inizio?   Sta giocando con la palla.   Sta giocando alla casetta con la bambola.  Perché poi Ilaria si sposta sotto la scrivania del nonno?   Perché è arrabbiata col nonno.   Perché è un posto più sicuro.  Perché alla fine il nonno va sotto la scrivania con Ilaria?   Per giocare con lei.   Per rimproverarla. Scrivo Riscrivo la storia  Completa le frasi. Inserisci al posto giusto le parole dell’elenco. All’inizio   Dopo   e   Perciò   Infine   Ilaria gioca alla casetta nel corridoio.   il nonno sbuca all’improvviso   rovina il gioco della casetta.   Ilaria per giocare alla casetta si sistema sotto la scrivania del nonno.   il nonno raggiunge Ilaria sotto la scrivania e giocano insieme.  Adesso rileggi il testo completato. Ciò che hai scritto segue l’ordine della storia?   Sì.   No.