Come batte il cuore!, B. Pumhösel, A. Sarfatti

Emozioni piccole e grandi Parole chiave: racconto realistico - bambini, gita, animali, emozioni Come batte il cuore! Barbara Pumhösel, Anna Sarfatti, La calamitica III E, Pericoli e pecore, EDT Tina frequenta la seconda elementare. Oggi con la sua classe è andata a visitare una fattoria. Siamo entrati nella casa delle pecore e abbiamo camminato in fila per un corridoio lungo e senza luce. A destra c’erano dei recinti con le pecore che se ne stavano insieme a gruppi anche se potevano stare più sparse. In mezzo alle pecore c’erano anche gli agnellini, col pelo più chiaro. In fondo al corridoio c’era una sorpresa. In un recinto separato dagli altri c’era un agnellino appena nato, con la sua mamma. Era così piccolo e dolce! Nico, il fattore, ha preso in braccio l’agnellino e ce l’ha fatto accarezzare. Ha detto a Edel: – Metti la mano qui – e gliel’ha appoggiata sul petto dell’agnellino – senti come gli batte il cuore. Edel è diventato tutto rosso e io ho detto a Chiara: – Se metti una mano sul cuore di Edel gli batte più forte che all’agnellino. Comprendo Quali animali incontrano Tina e i suoi compagni nella fattoria? Qual è la sorpresa che i bambini scoprono in fondo al corridoio? . Perché a Edel batte forte il cuore? Racconto Ricordi un momento in cui hai sentito battere forte il cuore? Che cosa era successo?

Emozioni piccole e grandi  Parole chiave: racconto realistico - bambini, gita, animali, emozioni

Come batte il cuore!

Barbara Pumhösel, Anna Sarfatti, La calamitica III E, Pericoli e pecore, EDT

Tina frequenta la seconda elementare. Oggi con la sua classe è andata a visitare una fattoria.

Siamo entrati nella casa delle pecore e abbiamo camminato in fila per un corridoio lungo e senza luce.

A destra c’erano dei recinti con le pecore che se ne stavano insieme a gruppi anche se potevano stare più sparse. In mezzo alle pecore c’erano anche gli agnellini, col pelo più chiaro. In fondo al corridoio c’era una sorpresa. In un recinto separato dagli altri c’era un agnellino appena nato, con la sua mamma. Era così piccolo e dolce!

Nico, il fattore, ha preso in braccio l’agnellino e ce l’ha fatto accarezzare.

Ha detto a Edel:

– Metti la mano qui – e gliel’ha appoggiata sul petto dell’agnellino – senti come gli batte il cuore.

Edel è diventato tutto rosso e io ho detto a Chiara:

– Se metti una mano sul cuore di Edel gli batte più forte che all’agnellino.

Comprendo

 Quali animali incontrano Tina e i suoi compagni nella fattoria?

 

 Qual è la sorpresa che i bambini scoprono in fondo al corridoio? .

 

 Perché a Edel batte forte il cuore?