Gli stati della materia

Scienze Materia ed energia Gli stati della materia Tutto ciò che vedi intorno a te è fatto di materia e di energia. La materia è tutto quello che occupa uno spazio. L’energia è la “colla” invisibile che tiene insieme i “pezzi” di cui è fatta la materia, cioè è costituita dai legami che tengono insieme la materia. La materia ci può apparire in stati diversi. I solidi La materia solida è quella che puoi afferrare con le mani. Cerchia di rosso dove vedi solo materia solida. I liquidi La materia può essere anche liquida. Solidi e liquidi hanno una caratteristica che li rende molto diversi. Osserva: che cosa succede all’acqua (liquido) e a un sasso (solido) se li metti in due contenitori differenti? Vedrai subito che occupano lo spazio in modi diversi. Che cosa succede se metti l’acqua o il sasso in ciascuno di questi contenitori? Disegna, poi rispondi alle domande. L’acqua prende la forma del recipiente che la contiene? Sì No Il sasso prende la forma del recipiente che lo contiene? Sì No Gli aeriformi La materia intorno a noi può essere allo stato aeriforme. L’aria, per esempio, ha caratteristiche particolari che la distinguono dai solidi e dai liquidi. Leggi e scegli la risposta corretta. Prendi un palloncino, gonfialo e chiudine l’imboccatura con un nodo. L’aria ha preso la forma del palloncino? Sì No Ora slega la chiusura del palloncino. Che cosa fa l’aria? Rimane dentro al palloncino per un po’ di tempo. Si disperde subito tutt’intorno. Gli aeriformi, dunque, prendono la forma del recipiente che li contiene e, quando non sono racchiusi in un contenitore, si disperdono dappertutto. I solidi hanno forma propria. I liquidi non hanno forma propria, ma prendono la forma del recipiente che li contiene. Gli aeriformi non hanno forma propria e tendono a occupare lo spazio che li circonda. Per capire meglio l’energia fai il gioco a pagina 94.

Scienze Materia ed energia

Gli stati della materia

Tutto ciò che vedi intorno a te è fatto di materia e di energia. La materia è tutto quello che occupa uno spazio. L’energia è la “colla” invisibile che tiene insieme i “pezzi” di cui è fatta la materia, cioè è costituita dai legami che tengono insieme la materia.

La materia ci può apparire in stati diversi.

I solidi

La materia solida è quella che puoi afferrare con le mani.

 Cerchia di rosso dove vedi solo materia solida.

I liquidi

La materia può essere anche liquida. Solidi e liquidi hanno una caratteristica che li rende molto diversi.

Osserva: che cosa succede all’acqua (liquido) e a un sasso (solido) se li metti in due contenitori differenti?

Vedrai subito che occupano lo spazio in modi diversi.

 Che cosa succede se metti l’acqua o il sasso in ciascuno di questi contenitori? Disegna, poi rispondi alle domande.

L’acqua prende la forma del recipiente che la contiene? No

Il sasso prende la forma del recipiente che lo contiene? No

Gli aeriformi

La materia intorno a noi può essere allo stato aeriforme. L’aria, per esempio, ha caratteristiche particolari che la distinguono dai solidi e dai liquidi.

 Leggi e scegli la risposta corretta.

Prendi un palloncino, gonfialo e chiudine l’imboccatura con un nodo.

L’aria ha preso la forma del palloncino? No

Ora slega la chiusura del palloncino. Che cosa fa l’aria?

  Rimane dentro al palloncino per un po’ di tempo.

  Si disperde subito tutt’intorno.

Gli aeriformi, dunque, prendono la forma del recipiente che li contiene e, quando non sono racchiusi in un contenitore, si disperdono dappertutto.

 I solidi hanno forma propria.

 I liquidi non hanno forma propria, ma prendono la forma del recipiente che li contiene.

 Gli aeriformi non hanno forma propria e tendono a occupare lo spazio che li circonda.