Come nascono gli animali

Scienze I viventi Come nascono gli animali Non tutti gli animali nascono allo stesso modo. I mammiferi, come gli uomini, vengono partoriti dalla mamma e, per il primo periodo di vita, ne prendono il latte. La parola mammifero deriva da “mammella”, l’organo attraverso il quale la mamma allatta il piccolo. Gli uccelli si sviluppano in un uovo covato dalla mamma o dai due genitori e vengono alla luce rompendo il guscio. Anche i rettili (serpenti, tartarughe, lucertole...) nascono dalle uova, che però vengono deposte nel terreno e non vengono covate. Come i rettili, anche i pesci e gli anfibi (rane, rospi, salamandre...) nascono da uova che non vengono covate e, in questo caso, vengono deposte nell’acqua. I mammiferi vengono partoriti dalle mamme e ne prendono il latte; altri animali nascono invece dalle uova. Collega ogni animale al cartellino giusto. Viene partorito dalla mamma Nasce da un uovo covato dai genitori Nasce da un uovo deposto nel terreno Nasce da un uovo deposto nell’acqua
Scienze I viventi Come nascono gli animali Non tutti gli animali nascono allo stesso modo. I mammiferi, come gli uomini, vengono partoriti dalla mamma e, per il primo periodo di vita, ne prendono il latte. La parola mammifero deriva da “mammella”, l’organo attraverso il quale la mamma allatta il piccolo. Gli uccelli si sviluppano in un uovo covato dalla mamma o dai due genitori e vengono alla luce rompendo il guscio. Anche i rettili (serpenti, tartarughe, lucertole...) nascono dalle uova, che però vengono deposte nel terreno e non vengono covate. Come i rettili, anche i pesci e gli anfibi (rane, rospi, salamandre...) nascono da uova che non vengono covate e, in questo caso, vengono deposte nell’acqua. I mammiferi vengono partoriti dalle mamme e ne prendono il latte; altri animali nascono invece dalle uova.  Collega ogni animale al cartellino giusto. Viene partorito dalla mamma Nasce da un uovo covato dai genitori Nasce da un uovo deposto nel terreno Nasce da un uovo deposto nell’acqua