La scuola, R. Piumini

Il Testo poetico La scuola Roberto Piumini, in Rimelandia, Mondadori Vado a scuola, vedo amici, gioco, parlo, imparo, rido, più si è, più si è felici: degli amici io mi fido. La maestra ha bei capelli, è un’amica un po’ più grande: lei ci insegna ritornelli, lei risponde alle domande. Vado a scuola, vedo cose, le disegno con colori, sento storie misteriose, alla fine torno fuori. Scrivo Completa questa filastrocca con le rime baciate. Scegli fra queste parole: presto, calzino, Ernesto. Ho un drago piccolino Dorme in un Io l’ho chiamato Se insisti te lo Adesso cambia l’ordine dei versi, in questo modo: Ho un drago Io l’ho chiamato Dorme in un Se insisti te lo Ora la filastrocca è in rima alternata.

Il Testo poetico

La scuola

Roberto Piumini, in Rimelandia, Mondadori

Vado a scuola, vedo amici,

gioco, parlo, imparo, rido,

più si è, più si è felici:

degli amici io mi fido.

La maestra ha bei capelli,

è un’amica un po’ più grande:

lei ci insegna ritornelli,

lei risponde alle domande.

Vado a scuola, vedo cose,

le disegno con colori,

sento storie misteriose,

alla fine torno fuori.

Scrivo

 Completa questa filastrocca con le rime baciate. Scegli fra queste parole:

presto, calzino, Ernesto.

Ho un drago piccolino

Dorme in un  

Io l’ho chiamato  

Se insisti te lo  

 Adesso cambia l’ordine dei versi, in questo modo:

Ho un drago  

Io l’ho chiamato  

Dorme in un  

Se insisti te lo  

Ora la filastrocca è in rima alternata.