I nonsense, T. Scialoja

Il Testo poetico Parole chiave: nonsense - civetta, luna, oche, pipistrello, gatto I nonsense Toti Scialoja, Versi del senso perso, Einaudi Una civetta di Civitavecchia guarda la luna che in mare si specchia. Di luna piena ce n’entra parecchia negli occhi tondi di quella civetta. Due oche di Ostenda in guanti e mutande pedalano in tandem all’ombra dei dolmen e in meno di un amen imboccano un tunnel. Pipistrello ti par bello far pipì dentro l’ombrello? Il gatto soriano scaltro sovrano ci porge la mano guardando lontano. Tanti tipi di testo Il nonsense Il nonsense è una strofa senza senso, con i versi in rima; è un gioco di parole, un’immagine irreale, ma molto divertente. Scegli un nonsense di questa pagina e riscrivilo sul quaderno secondo la tua fantasia, conservando la parola finale di ogni verso. Pappagallo sei proprio bello quando con l’ombrello.

Il Testo poetico  Parole chiave: nonsense - civetta, luna, oche, pipistrello, gatto

I nonsense

Toti Scialoja, Versi del senso perso, Einaudi

Una civetta di Civitavecchia

guarda la luna che in mare si specchia.

Di luna piena ce n’entra parecchia

negli occhi tondi di quella civetta.

Due oche di Ostenda

in guanti e mutande

pedalano in tandem

all’ombra dei dolmen

e in meno di un amen

imboccano un tunnel.

Pipistrello ti par bello

far pipì dentro l’ombrello?

Il gatto soriano

scaltro sovrano

ci porge la mano

guardando lontano.