Un giorno di vacanza • LABORATORIO

Il racconto realistico Laboratorio I personaggi Il luogo Il tempo Le tre parti del racconto I fatti Il racconto realistico narra fatti accaduti nella realtà o che potrebbero accadere. Un giorno di vacanza Willi Tobler, Gimmi a scuola, Editrice La Scuola Inizio Stamattina Gimmi è arrivato a scuola molto presto. Non c’è nessuno in cortile. Gimmi è solo. Alcune foglie svolazzano mosse dal vento. “Magari non ci fosse lezione!” pensa. Svolgimento Poi ha un’idea. Prende un foglio dalla cartella e scrive: LA SIGNORA TEMPESTA È MALATA OGGI NON SI FARÀ LEZIONE Incolla il foglio alla porta dell’aula e poi si nasconde velocemente. Arrivano gli altri alunni. Leggono la scritta sul foglio e fanno salti di gioia. Vogliono andare a casa. Vedono Gimmi e gli dicono: – Gimmi, oggi non c’è lezione! La signora Tempesta è malata! conclusione Gimmi dice: – Ma chi ve l’ha data a bere? La signora Tempesta è sana come un pesce. Ecco, guardate, sta arrivando! La signora Tempesta attraversa il cortile della scuola con una cartella pesante. Adesso tutti sono delusi. Solo Gimmi sorride soddisfatto. I personaggi Chi sono i personaggi del racconto? Chi è il protagonista, cioè il personaggio principale? Il luogo Dove avvengono i fatti narrati? Il tempo Quando avvengono i fatti narrati? Le tre parti del racconto Osserva le tre parti in cui è diviso il racconto. Poi colora ogni quadratino con il colore corrispondente. Arriva l’insegnante: i compagni sono delusi, Gimmi è contento per lo scherzo riuscito. Gimmi arriva a scuola presto e non c’è ancora nessuno. Gimmi scrive su un cartello che l’insegnante è malata. I suoi compagni sono contentissimi. I fatti Segna con X quali di questi fatti sono narrati nel testo. Gimmi arriva a scuola e saluta il bidello. Gimmi appende un cartello al portone della scuola. I compagni dicono a Gimmi che non ci sarà lezione. Gimmi dice che è contento e propone di andare a casa. Quando vedono arrivare la signora Tempesta i compagni sono delusi. Il racconto realistico Che cos’è Racconta fatti accaduti nella realtà o che potrebbero accadere. Come è fatto Inizio: presenta la situazione di partenza. Svolgimento: racconta in ordine i fatti che succedono. Conclusione: spiega come va a finire la storia. Che cosa contiene Personaggi: reali o che possono esistere nella realtà; il più importante è il protagonista. Luoghi: reali. Tempo: di solito definito.

Il racconto realistico

Laboratorio

I personaggi

Il luogo

Il tempo

Le tre parti del racconto

I fatti

Il racconto realistico narra fatti accaduti nella realtà o che potrebbero accadere.

Un giorno di vacanza

Willi Tobler, Gimmi a scuola, Editrice La Scuola

Inizio

Stamattina Gimmi è arrivato a scuola molto presto. Non c’è nessuno in cortile. Gimmi è solo. Alcune foglie svolazzano mosse dal vento.

“Magari non ci fosse lezione!” pensa.

Svolgimento

Poi ha un’idea. Prende un foglio dalla cartella e scrive:

LA SIGNORA TEMPESTA
È MALATA
OGGI NON SI FARÀ
LEZIONE

Incolla il foglio alla porta dell’aula e poi si nasconde velocemente. Arrivano gli altri alunni. Leggono la scritta sul foglio e fanno salti di gioia.

Vogliono andare a casa. Vedono Gimmi e gli dicono:

– Gimmi, oggi non c’è lezione! La signora Tempesta è malata!

conclusione

Gimmi dice: – Ma chi ve l’ha data a bere? La signora Tempesta è sana come un pesce. Ecco, guardate, sta arrivando!

La signora Tempesta attraversa il cortile della scuola con una cartella pesante.

Adesso tutti sono delusi.

Solo Gimmi sorride soddisfatto.

I personaggi

 Chi sono i personaggi del racconto?

 

 Chi è il protagonista, cioè il personaggio principale?

 

Il luogo

 Dove avvengono i fatti narrati?

 

Il tempo

 Quando avvengono i fatti narrati?

 

Le tre parti del racconto

 Osserva le tre parti in cui è diviso il racconto. Poi colora ogni quadratino con il colore corrispondente.

  Arriva l’insegnante: i compagni sono delusi, Gimmi è contento per lo scherzo riuscito.

  Gimmi arriva a scuola presto e non c’è ancora nessuno.

  Gimmi scrive su un cartello che l’insegnante è malata. I suoi compagni sono contentissimi.

I fatti

 Segna con X quali di questi fatti sono narrati nel testo.

  Gimmi arriva a scuola e saluta il bidello.

  Gimmi appende un cartello al portone della scuola.

  I compagni dicono a Gimmi che non ci sarà lezione.

  Gimmi dice che è contento e propone di andare a casa.

  Quando vedono arrivare la signora Tempesta i compagni sono delusi.

Il racconto realistico

Che cos’è

Racconta fatti accaduti nella realtà o che potrebbero accadere.

Come è fatto

 Inizio: presenta la situazione di partenza.

 Svolgimento: racconta in ordine i fatti che succedono.

 Conclusione: spiega come va a finire la storia.

Che cosa contiene

 Personaggi: reali o che possono esistere nella realtà; il più importante è il protagonista.

 Luoghi: reali.

 Tempo: di solito definito.