Il racconto realistico • PIÙ FACILE

Più facile Il racconto realistico Le attività di queste pagine ti aiuteranno a comprendere un racconto realistico e a scrivere la sua conclusione. 1 Leggi il testo. Quando vedi il pallino numerato fermati e svolgi l’attività indicata nella colonna a fianco. Poi riprendi la lettura. Tutte le mattine, quando Angela prende la cartella per andare a scuola, Tom si mette vicino alla porta, scodinzolando. E quando Angela esce, il cane esce con lei. 1 1 Quando si svolgono i fatti? Chi sono i personaggi che vengono presentati? Per strada Angela incontra dei compagni e Tom si mischia a loro. Li saluta saltando, agitando la coda, dando piccole abbaiate di gioia. E poi va, cammina con loro come un piccolo scolaro diligente. È felice. 2 2 Compaiono altri personaggi. Chi sono? Che cosa fa allora Tom? Salta e agita la coda. Abbaia e si allontana. Tom è: arrabbiato. contento. La scuola è una grande costruzione nuova, in fondo al paese, circondata da un giardino. Quando arriva davanti al cancello, Angela si china su Tom e gli dice: – Adesso vai a casa, Tom, ci vediamo più tardi. 3 3 Che cosa dice Angela a Tom? Di aspettarla lì. Di andare a casa perché è tardi. Di andare a casa: si rivedranno più tardi. 2 La storia continua. Osserva le immagini e scrivi che cosa accade. Scegli le parole del tempo che ti sembrano adatte. Poi A quel punto 4 5 4 Poi Angela abbraccia 5 3 Scrivi tu il finale della storia.
Più facile Il racconto realistico Le attività di queste pagine ti aiuteranno a comprendere un racconto realistico e a scrivere la sua conclusione. 1 Leggi il testo. Quando vedi il pallino numerato fermati e svolgi l’attività indicata nella colonna a fianco. Poi riprendi la lettura. Tutte le mattine, quando Angela prende la cartella per andare a scuola, Tom si mette vicino alla porta, scodinzolando. E quando Angela esce, il cane esce con lei. 1 1  Quando si svolgono i fatti?    Chi sono i personaggi che vengono presentati?     Per strada Angela incontra dei compagni e Tom si mischia a loro. Li saluta saltando, agitando la coda, dando piccole abbaiate di gioia. E poi va, cammina con loro come un piccolo scolaro diligente. È felice. 2 2  Compaiono altri personaggi. Chi sono?    Che cosa fa allora Tom?   Salta e agita la coda.   Abbaia e si allontana.  Tom è:   arrabbiato.   contento. La scuola è una grande costruzione nuova, in fondo al paese, circondata da un giardino. Quando arriva davanti al cancello, Angela si china su Tom e gli dice: – Adesso vai a casa, Tom, ci vediamo più tardi. 3 3  Che cosa dice Angela a Tom?   Di aspettarla lì.   Di andare a casa perché è tardi.   Di andare a casa: si rivedranno più tardi. 2 La storia continua. Osserva le immagini e scrivi che cosa accade. Scegli le parole del tempo che ti sembrano adatte. Poi A quel punto 4 5 4 Poi Angela abbraccia   5     3 Scrivi tu il finale della storia.