Le passeggiate di Itamar, D. Grossman

Il Racconto fantastico Parole chiave: quotidianità, notte, giocattoli Le passeggiate di Itamar David Grossman, Le avventure di Itamar, Mondadori Junior La sera, dopo aver bevuto la sua cioccolata, Itamar si fa raccontare una fiaba. Poi chiede di fare ancora una volta pipì e che gli si accenda la piccola lampada vicino al letto. Infine chiede il suo orso di pezza e la sua scimmia, e quando la mamma e il babbo stanno per arrabbiarsi perché non finisce di importunarli, si mette giù tranquillo. Quindi lentamente, senza fare il minimo rumore, comincia a passeggiare sulla parete. Nessuno al mondo sa che Itamar è capace di passeggiare sulle pareti. Solo l’orso di pezza e la scimmia lo sanno. Itamar sale lentamente lungo la parete finché raggiunge il quadro che rappresenta un bosco. Sempre arrampicandosi, supera la cornice ed entra dritto nel quadro. Quando si entra in un quadro, si vedono e odono cose che non si possono vedere e udire da fuori. Itamar vede che c’è un fiume che scorre tra gli alberi e che in esso fanno il bagno due piccoli elefanti. Ci sono scimmie che saltellano da un ramo all’altro e uccelli che cantano. Sopra una roccia, tre fate si esercitano nelle arti magiche. Tanti tipi di testo Fatti, personaggi e luoghi I fatti narrati in questo racconto sono: tutti reali. tutti fantastici. in parte reali e in parte fantastici. I personaggi sono: tutti reali. tutti fantastici. in parte reali e in parte fantastici. I luoghi in cui si svolge la storia sono: reali. fantastici. in parte reali e in parte fantastici. Scopro le parole Importunare vuol dire: portare. infastidire. comandare.

Il Racconto fantastico  Parole chiave: quotidianità, notte, giocattoli

Le passeggiate di Itamar

David Grossman, Le avventure di Itamar, Mondadori Junior

La sera, dopo aver bevuto la sua cioccolata, Itamar si fa raccontare una fiaba. Poi chiede di fare ancora una volta pipì e che gli si accenda la piccola lampada vicino al letto. Infine chiede il suo orso di pezza e la sua scimmia, e quando la mamma e il babbo stanno per arrabbiarsi perché non finisce di importunarli, si mette giù tranquillo.

Quindi lentamente, senza fare il minimo rumore, comincia a passeggiare sulla parete.

Nessuno al mondo sa che Itamar è capace di passeggiare sulle pareti. Solo l’orso di pezza e la scimmia lo sanno.

Itamar sale lentamente lungo la parete finché raggiunge il quadro che rappresenta un bosco. Sempre arrampicandosi, supera la cornice ed entra dritto nel quadro.

Quando si entra in un quadro, si vedono e odono cose che non si possono vedere e udire da fuori.

Itamar vede che c’è un fiume che scorre tra gli alberi e che in esso fanno il bagno due piccoli elefanti. Ci sono scimmie che saltellano da un ramo all’altro e uccelli che cantano. Sopra una roccia, tre fate si esercitano nelle arti magiche.

Tanti tipi di testo   Fatti, personaggi e luoghi

 I fatti narrati in questo racconto sono:

  tutti reali.

  tutti fantastici.

  in parte reali e in parte fantastici.

 I personaggi sono:

  tutti reali.

  tutti fantastici.

  in parte reali e in parte fantastici.

 I luoghi in cui si svolge la storia sono:

  reali.

  fantastici.

  in parte reali e in parte fantastici.