Una fame da lupi, L. Cima

PAROLE CHIAVE: racconto realistico - bambini e genitori, viaggi, alimentazione, gusti SFIDE E AVVENTURE Una fame da lupi Lodovica Cima, 7+7+7. Tre storie lunghe una settimana, Rizzoli Lucia è in vacanza col papà. Una sera la porta a mangiare in un posto speciale. Dai, preparati, che stasera andiamo in un posto speciale, cioè il ristorante più bello del paese. Che bella idea! Ho una fame da lupi e sento già in bocca il buon sapore di spaghetti, cotoletta, patatine e supertorta di fragole con panna. Quando arriviamo, il ristorante è tutto al buio. Chissà perché? Ci sono solo delle piccolissime candele al centro dei tavolini, piccolissimi anche quelli. Per fortuna siamo solo in due. Papà ordina anche per me da un grande menù indecifrabile. Io mi fido: è il mio papà. Poi però scopro che forse ho fatto male a fidarmi: arriva subito il vino ma come? Niente acqua? Papà la ordina, per fortuna. Ecco arrivare il primo piatto: è enorme ma quasi vuoto. Che cosa si mangia? Assaggia e vedrai che prelibatezza. Mmm, non mi ispira. Trovo il coraggio di assaggiare, ma non capisco che cos è Paté d oca al cognac. Cibo francese di prima classe Papà è così contento che i suoi occhi ridono. Io bevo un po d acqua per far andare via quel saporaccio. Meglio un bel panino con la mortadella. Ma ce l avranno i francesi la mortadella? Io penso di no, altrimenti non si ridurrebbero a mangiare questa roba. Il paté è una specialità della cucina francese. CI PENSO Mi piace, non mi piace Preferisci mangiare sempre le stesse cose, oppure ti piace assaggiare cibi nuovi? Qual è il tuo piatto preferito e qual è la cosa più strana che ti è capitato di mangiare? 143
Una fame da lupi, L. Cima