La Bambina di Ghiaccio, V. Lamarque

IL TESTO DESCRITTIVO PAROLE CHIAVE: descrizione di persona e di ambiente - bambina, paesaggio, ghiaccio La Bambina di Ghiaccio Incolumi vuol dire sani e salvi. Vivian Lamarque, La Bambina di Ghiaccio, Emme Edizioni Abitava da sola in una casa di cristallo. La casa, piccola, era al centro di un grande lago gelato. Alla luce del sole la casa e il lago luccicavano come fossero d oro. Alla luce della luna la casa e il lago luccicavano come fossero d argento. La gente guardava incantata quella casa, ma da lontano. Impossibile raggiungerla: il ghiaccio era minaccioso, subito pronto a spalancarsi e ad inghiottire per sempre chiunque osasse avvicinarsi. Solo farfalle, uccellini e leggerissimi bambini avrebbero potuto raggiungere incolumi la casa della Bambina di Ghiaccio, ma il gelo che si sprigionava da quella dimora era tale da scoraggiare anche loro. La Bambina di Ghiaccio, invece, andava e veniva lievissima, come volando. La sua pelle cristallina lasciava intravedere sottili azzurrissime vene. Le vene attraversavano quel corpo affilato come minuscoli ruscelli. Ossa delicate, come di zucchero, lo sostenevano, goccioline di sangue lucenti come rubini lo illuminavano. In trasparenza si poteva scorgere persino la forma delicata del suo minuscolo cuore. COMPRENDO TANTI TIPI DI TESTO Sottolinea nel testo le parti descrittive. Usa il rosso per l ambiente e il paesaggio, il verde per i personaggi. 60 Nel testo la casa รจ chiamata anche con un altra parola che ha lo stesso significato. Quale? Cerchiala.
La Bambina di Ghiaccio, V. Lamarque