Ho imparato • Le parole e i verbi

HO IMPARATO... LE PAROLE E I VERBI 1 Trasforma le frasi come indicato tra parentesi. Poi cerchia le parole che cambiano. Il marinaio ha affrontato coraggiosamente la burrasca. (da singolare a plurale) Giorgio è molto conosciuto in città. (da maschile a femminile) Oggi noi non andiamo a scuola. (da plurale a singolare) Le ragazze sono partite per le vacanze. (da femminile a maschile) Il papà è andato a fare la spesa al supermercato. (dal passato al presente) La maestra ha dato ai bambini molti compiti. (dal singolare al plurale) Carlo va in piscina con Sofia. (dal presente al passato) 2 Completa il testo. Scrivi il verbo tra parentesi al tempo giusto. Oggi (essere) ................. un giorno speciale. Marco e Leo (fare) ................. colazione in fretta. La mamma infatti (promettere) ................. di portarli al Luna Park. Ieri Marco e Leo (avere) ................. paura di non poter andare perché (piovere) ................. tutto il giorno. Oggi invece (splendere) ................. il sole e (andare) ................. 3 Completa le frasi. Un tempo, quando ero piccolo/piccola, Ora che ho otto anni Un domani, quando sarò grande, 4 Cerchia di rosso i verbi all’imperfetto, di blu i verbi al passato prossimo e di verde i verbi al passato remoto. Due anni fa Nicola ha avuto un incidente. Mentre la zia potava le piante, io innaffiavo. Marco Polo arrivò in Cina dopo un lungo viaggio. Il maestro ci ha mandato in giardino. L’anno scorso Lia comprò tanti libri. Durante la bufera cadeva anche la neve. 5 Sottolinea tutti i verbi del seguente testo, poi copiali sul quaderno e scrivi accanto a ciascuno la coniugazione a cui appartiene. Il mese scorso andai al cinema con il papà. Proiettavano un cartone animato favoloso. Comprai dei pop-corn e una bibita ghiacciata. Quando la sala si rabbuiò, sentii le voci concitate degli altri bambini. Sullo schermo apparvero le prime immagini, presto mi ritrovai il cuore in gola per l’emozione. Restai con il fiato sospeso per tutto il film. Fu una serata fantastica! 6 Riscrivi il testo dell’esercizio 5. Cambia i verbi dal passato al futuro. La prossima settimana andrò 7 Rispondi. Quante parole hai cambiato nel testo dell’esercizio 6? 6 7 8 9 Le parole che possono cambiare forma si chiamano parole variabili. ballerine. capricciose. Le parole che non possono cambiare forma si chiamano parole fisse. invariabili. costanti. Nelle parole variabili la parte che cambia si chiama radice. genere. desinenza. 8 In quale di questi gruppi ci sono tutte parole che non cambiano? bambino – casa – sempre – oggi – andavi mai – per – difficile – mangio – compito domani – con – quindi – quando – perché gentile – anche – farete – facilmente – gatto
HO IMPARATO... LE PAROLE E I VERBI 1 Trasforma le frasi come indicato tra parentesi. Poi cerchia le parole che cambiano.  Il marinaio ha affrontato coraggiosamente la burrasca. (da singolare a plurale)   Giorgio è molto conosciuto in città. (da maschile a femminile)   Oggi noi non andiamo a scuola. (da plurale a singolare)   Le ragazze sono partite per le vacanze. (da femminile a maschile)   Il papà è andato a fare la spesa al supermercato. (dal passato al presente)   La maestra ha dato ai bambini molti compiti. (dal singolare al plurale)   Carlo va in piscina con Sofia. (dal presente al passato)  2 Completa il testo. Scrivi il verbo tra parentesi al tempo giusto. Oggi (essere) ................. un giorno speciale. Marco e Leo (fare) ................. colazione in fretta. La mamma infatti (promettere) ................. di portarli al Luna Park. Ieri Marco e Leo (avere) ................. paura di non poter andare perché (piovere) ................. tutto il giorno. Oggi invece (splendere) ................. il sole e (andare) ................. 3 Completa le frasi.  Un tempo, quando ero piccolo/piccola,   Ora che ho otto anni   Un domani, quando sarò grande,  4 Cerchia di rosso i verbi all’imperfetto, di blu i verbi al passato prossimo e di verde i verbi al passato remoto.  Due anni fa Nicola ha avuto un incidente.  Mentre la zia potava le piante, io innaffiavo.  Marco Polo arrivò in Cina dopo un lungo viaggio.  Il maestro ci ha mandato in giardino.  L’anno scorso Lia comprò tanti libri.  Durante la bufera cadeva anche la neve. 5 Sottolinea tutti i verbi del seguente testo, poi copiali sul quaderno e scrivi accanto a ciascuno la coniugazione a cui appartiene. Il mese scorso andai al cinema con il papà. Proiettavano un cartone animato favoloso. Comprai dei pop-corn e una bibita ghiacciata. Quando la sala si rabbuiò, sentii le voci concitate degli altri bambini. Sullo schermo apparvero le prime immagini, presto mi ritrovai il cuore in gola per l’emozione. Restai con il fiato sospeso per tutto il film. Fu una serata fantastica! 6 Riscrivi il testo dell’esercizio 5. Cambia i verbi dal passato al futuro. La prossima settimana andrò           7 Rispondi.  Quante parole hai cambiato nel testo dell’esercizio 6?   6        7        8        9  Le parole che possono cambiare forma si chiamano parole   variabili.        ballerine.        capricciose.  Le parole che non possono cambiare forma si chiamano parole   fisse.        invariabili.        costanti.  Nelle parole variabili la parte che cambia si chiama   radice.        genere.        desinenza. 8 In quale di questi gruppi ci sono tutte parole che non cambiano?   bambino – casa – sempre – oggi – andavi   mai – per – difficile – mangio – compito   domani – con – quindi – quando – perché   gentile – anche – farete – facilmente – gatto