Contesto e destinatario

GRAMMATICA COMUNICAZIONE CONTESTO E DESTINATARIO 1 Leggi e rifletti. La palla di Tommy è finita nell’orto del signor Osvaldo, il suo vicino di casa. Il signor Osvaldo si è arrabbiato molto ed è andato dal bambino. 2 Che cosa avrà detto il signor Osvaldo a Tommy? Scegli con una X la forma più adatta. Ciao Tommy, sono venuto a chiederti cortesemente di stare più attento quando giochi, perché se il pallone cade sul mio orto le verdure si rovinano. Tommy, ti ho detto centinaia di volte di non giocare a pallone vicino al mio orto. La prossima volta che troverò il tuo pallone sulle mie verdure te lo sequestrerò! Quando comunichiamo usiamo parole ed espressioni diverse a seconda del contesto comunicativo, cioè della persona a cui ci rivolgiamo, della situazione in cui ci troviamo e dello scopo che vogliamo ottenere. 3 Scegli il testo più adatto a seconda del contesto comunicativo. Hai visto un gioco bellissimo e devi convincere la mamma a comprartelo. Dai, mamma! Guarda com’è bello! Ti prometto che non ti chiederò più nulla! Mamma, mi faresti la cortesia di comprare questo bellissimo gioco? Il maestro ti manda dal segretario a fare delle fotocopie, come ti rivolgi a lui? Ehi tu, fammi queste fotocopie! Quindici copie di ogni pagina! Buongiorno, signor Mario. Potrebbe farmi quindici copie di ogni pagina, per favore?
GRAMMATICA COMUNICAZIONE CONTESTO E DESTINATARIO 1 Leggi e rifletti. La palla di Tommy è finita nell’orto del signor Osvaldo, il suo vicino di casa. Il signor Osvaldo si è arrabbiato molto ed è andato dal bambino. 2 Che cosa avrà detto il signor Osvaldo a Tommy? Scegli con una X la forma più adatta.   Ciao Tommy, sono venuto a chiederti cortesemente di stare più attento quando giochi, perché se il pallone cade sul mio orto le verdure si rovinano.   Tommy, ti ho detto centinaia di volte di non giocare a pallone vicino al mio orto. La prossima volta che troverò il tuo pallone sulle mie verdure te lo sequestrerò! Quando comunichiamo usiamo parole ed espressioni diverse a seconda del contesto comunicativo, cioè della persona a cui ci rivolgiamo, della situazione in cui ci troviamo e dello scopo che vogliamo ottenere. 3 Scegli il testo più adatto a seconda del contesto comunicativo.  Hai visto un gioco bellissimo e devi convincere la mamma a comprartelo.   Dai, mamma! Guarda com’è bello! Ti prometto che non ti chiederò più nulla!   Mamma, mi faresti la cortesia di comprare questo bellissimo gioco?  Il maestro ti manda dal segretario a fare delle fotocopie, come ti rivolgi a lui?   Ehi tu, fammi queste fotocopie! Quindici copie di ogni pagina!   Buongiorno, signor Mario. Potrebbe farmi quindici copie di ogni pagina, per favore?