L’uomo di Neanderthal

STORIA Il Paleolitico L’uomo di Neanderthal 1 Leggi i testi nei riquadri in ordine. Poi scrivi sui puntini il titolo adatto per ogni riquadro. Scegli tra: L’origine Le sepolture Le caratteristiche fisiche Le abilità L’abbigliamento Le abitazioni 1 Circa 300 mila anni fa fece la sua comparsa un tipo di uomo capace di adattarsi alle mutate condizioni climatiche. è detto Uomo di Neanderthal, perché i suoi resti furono ritrovati nella valle di Neander in Germania. 2 L’Uomo di Neanderthal era di statura più bassa rispetto a quella dell’uomo moderno, ma aveva corporatura più massiccia e muscolosa. 3 Era capace di fabbricare numerosi utensili in selce, legno e osso. Realizzava anche le punte delle lance, che usava per cacciare grossi animali, come i mammut, le renne e i rinoceronti lanosi. 4 Durante gli spostamenti invernali, in cerca di animali da cacciare, si riparava nelle caverne. Nei periodi più caldi, invece, realizzava piccoli accampamenti costruendo tende con legno, ossa e pelli di animali. 5 Per ripararsi dal clima freddo, si copriva con pelli e pellicce di animali. 6 L’Uomo di Neanderthal fu il primo nella storia dell’umanità a seppellire i propri morti. 2 Sottolinea in ogni riquadro le parole più importanti e usale come traccia per esporre a voce ciò che hai imparato sull’Uomo di Neanderthal.
STORIA Il Paleolitico L’uomo di Neanderthal 1 Leggi i testi nei riquadri in ordine. Poi scrivi sui puntini il titolo adatto per ogni riquadro. Scegli tra: L’origine   Le sepolture   Le caratteristiche fisiche   Le abilità   L’abbigliamento   Le abitazioni 1   Circa 300 mila anni fa fece la sua comparsa un tipo di uomo capace di adattarsi alle mutate condizioni climatiche. è detto Uomo di Neanderthal, perché i suoi resti furono ritrovati nella valle di Neander in Germania. 2   L’Uomo di Neanderthal era di statura più bassa rispetto a quella dell’uomo moderno, ma aveva corporatura più massiccia e muscolosa. 3   Era capace di fabbricare numerosi utensili in selce, legno e osso. Realizzava anche le punte delle lance, che usava per cacciare grossi animali, come i mammut, le renne e i rinoceronti lanosi. 4   Durante gli spostamenti invernali, in cerca di animali da cacciare, si riparava nelle caverne. Nei periodi più caldi, invece, realizzava piccoli accampamenti costruendo tende con legno, ossa e pelli di animali. 5   Per ripararsi dal clima freddo, si copriva con pelli e pellicce di animali. 6   L’Uomo di Neanderthal fu il primo nella storia dell’umanità a seppellire i propri morti. 2 Sottolinea in ogni riquadro le parole più importanti e usale come traccia per esporre a voce ciò che hai imparato sull’Uomo di Neanderthal.