Homo heidelbergensis

Storia Il Paleolitico Homo heidelbergensis In Africa, 600 mila anni fa, si sviluppò un ominine molto alto, dalla pelle scura, con una corporatura robusta, con un cranio grande, un forte toro sopraccigliare e senza mento. È Homo heidelbergensis. Questo ominine produceva strumenti complessi, le amigdale, e sapeva accendere il fuoco. Vive inizialmente in Africa ma presto esce e ripercorre lo stesso cammino di Homo ergaster. L’uscita di Homo heidelbergensis dall’Africa viene chiamata Out of Africa 2. Da Homo heidelbergensis si evolveranno Homo sapiens in Africa e Homo neanderthalensis in Europa. Out of Africa 2: seconda uscita dall’Africa. Osserva nella carta la migrazione di Homo heidelbergensis. Quando parliamo di migrazioni non dobbiamo immaginarci migrazioni di massa, ma lenti spostamenti degli insediamenti nell’arco di migliaia di anni. Carta d’identità Nome: Heidelbergensis Età: 600-100 mila anni Distribuzione geografica: Africa, Eurasia - Out of Africa 2 Habitat: tutti Caratteristiche fisiche: molto alto (175 cm) e molto robusto. Cranio 1100-1200 cm3 Dieta: onnivora Tecnologia: amigdale e uso quotidiano del fuoco Incontri possibili: con Neanderthal e Sapiens Antenati: Homo ergaster Discendenti: Homo neanderthalensis, Homo di Denisova, Homo sapiens Il cespuglio evolutivo 1. Panomo 2. Ardipithecus 3. Australopiteco 4. Parantropo 5. Habilis 6. Ergaster 7. Erectus 8. Floresiensis 9. Heidelbergensis
Storia Il Paleolitico Homo heidelbergensis In Africa, 600 mila anni fa, si sviluppò un ominine molto alto, dalla pelle scura, con una corporatura robusta, con un cranio grande, un forte toro sopraccigliare e senza mento. È Homo heidelbergensis. Questo ominine produceva strumenti complessi, le amigdale, e sapeva accendere il fuoco. Vive inizialmente in Africa ma presto esce e ripercorre lo stesso cammino di Homo ergaster. L’uscita di Homo heidelbergensis dall’Africa viene chiamata Out of Africa 2. Da Homo heidelbergensis si evolveranno Homo sapiens in Africa e Homo neanderthalensis in Europa. Out of Africa 2: seconda uscita dall’Africa. Osserva nella carta la migrazione di Homo heidelbergensis. Quando parliamo di migrazioni non dobbiamo immaginarci migrazioni di massa, ma lenti spostamenti degli insediamenti nell’arco di migliaia di anni. Carta d’identità Nome: Heidelbergensis Età: 600-100 mila anni Distribuzione geografica: Africa, Eurasia - Out of Africa 2 Habitat: tutti Caratteristiche fisiche: molto alto (175 cm) e molto robusto. Cranio 1100-1200 cm3 Dieta: onnivora Tecnologia: amigdale e uso quotidiano del fuoco Incontri possibili: con Neanderthal e Sapiens Antenati: Homo ergaster Discendenti: Homo neanderthalensis, Homo di Denisova, Homo sapiens Il cespuglio evolutivo 1. Panomo 2. Ardipithecus 3. Australopiteco 4. Parantropo 5. Habilis 6. Ergaster 7. Erectus 8. Floresiensis 9. Heidelbergensis