La montagna

Geografia Gli ambienti di terra La montagna La montagna è un rilievo che supera i 600 metri di altitudine. Il punto più alto della montagna si chiama vetta (1). Sulle vette che superano i 3 000 metri di altitudine si trovano i ghiacciai perenni (2), cioè immense distese di ghiaccio che non si scioglie mai. La base della montagna è detta piede (3), i fianchi ripidi si chiamano versanti (4) o pendii. Il punto più basso tra due montagne è il passo (5) o valico; questo punto è più facile da raggiungere rispetto alle vette, quindi spesso dai valichi passano i sentieri e le strade che permettono di oltrepassare le montagne. Le zone pianeggianti ai piedi della montagna si chiamano valli (6). Nel fondovalle spesso scorre un corso d’acqua e si trovano paesi o città. Più montagne vicine formano una catena montuosa. L’altitudine è l’altezza sul livello del mare (livello 0). Capisco e studio Inserisci nel disegno il numero corrispondente a ogni elemento della montagna descritto nel testo. Cancella la parola sbagliata tra le due proposte. Le montagne sono rilievi che superano i 600/800 metri di altitudine. Il punto più alto della montagna si chiama vetta/pendio. Il punto più basso della montagna si chiama passo/piede. Più montagne vicine formano una catena/valle. Sai che su alcune montagne è possibile trovare delle rocce che conservano le impronte di conchiglie e pesci? Sono i fossili, resti di esseri viventi vissuti milioni di anni fa. La presenza di questi fossili indica che un tempo molto lontano le montagne erano sul fondo del mare e che poi si sono sollevate a causa dei movimenti della crosta terrestre. Per saperne di più sui Fossili vai a pagina 145 Come sono nate le montagne? Le montagne si sono formate milioni di anni fa, durante le grandi trasformazioni che hanno accompagnato la nascita della Terra. Montagne di origine tettonica Osserva il disegno a lato: alcune montagne sono nate a causa dei forti movimenti della crosta terrestre; il fondo marino si è sollevato corrugando, cioè piegando, la superficie della Terra. Montagne di origine vulcanica Altre montagne si sono formate grazie alla lava, il materiale incandescente che sta sotto la crosta terrestre. La lava fuoriuscita dal cratere (il foro di uscita) del vulcano si è depositata in strati che, con il passare del tempo, si sono raffreddati e solidificati e hanno dato origine alla montagna. Per saperne di più sui Vulcani vai a pagina 134
Geografia Gli ambienti di terra La montagna La montagna è un rilievo che supera i 600 metri di altitudine. Il punto più alto della montagna si chiama vetta (1). Sulle vette che superano i 3 000 metri di altitudine si trovano i ghiacciai perenni (2), cioè immense distese di ghiaccio che non si scioglie mai. La base della montagna è detta piede (3), i fianchi ripidi si chiamano versanti (4) o pendii. Il punto più basso tra due montagne è il passo (5) o valico; questo punto è più facile da raggiungere rispetto alle vette, quindi spesso dai valichi passano i sentieri e le strade che permettono di oltrepassare le montagne. Le zone pianeggianti ai piedi della montagna si chiamano valli (6). Nel fondovalle spesso scorre un corso d’acqua e si trovano paesi o città. Più montagne vicine formano una catena montuosa. L’altitudine è l’altezza sul livello del mare (livello 0). Capisco e studio  Inserisci nel disegno il numero corrispondente a ogni elemento della montagna descritto nel testo.  Cancella la parola sbagliata tra le due proposte.  Le montagne sono rilievi che superano i 600/800 metri di altitudine.  Il punto più alto della montagna si chiama vetta/pendio.  Il punto più basso della montagna si chiama passo/piede.  Più montagne vicine formano una catena/valle. Sai che su alcune montagne è possibile trovare delle rocce che conservano le impronte di conchiglie e pesci? Sono i fossili, resti di esseri viventi vissuti milioni di anni fa. La presenza di questi fossili indica che un tempo molto lontano le montagne erano sul fondo del mare e che poi si sono sollevate a causa dei movimenti della crosta terrestre. Per saperne di più sui Fossili vai a pagina 145 Come sono nate le montagne? Le montagne si sono formate milioni di anni fa, durante le grandi trasformazioni che hanno accompagnato la nascita della Terra. Montagne di origine tettonica Osserva il disegno a lato: alcune montagne sono nate a causa dei forti movimenti della crosta terrestre; il fondo marino si è sollevato corrugando, cioè piegando, la superficie della Terra. Montagne di origine vulcanica Altre montagne si sono formate grazie alla lava, il materiale incandescente che sta sotto la crosta terrestre. La lava fuoriuscita dal cratere (il foro di uscita) del vulcano si è depositata in strati che, con il passare del tempo, si sono raffreddati e solidificati e hanno dato origine alla montagna. Per saperne di più sui Vulcani vai a pagina 134