Le attività dell’uomo sul fiume e sul lago

Geografia Gli ambienti di acqua Le attività dell’uomo sul fiume e sul lago I fiumi e i laghi sono una fonte di acqua dolce importantissima per l’uomo. La loro acqua, opportunamente depurata, arriva nelle nostre case attraverso gli acquedotti e serve per gli usi domestici (cucinare, lavarsi…). Ma viene usata anche per irrigare i campi, per l’allevamento e per le industrie. Dai letti dei fiumi si estraggono materiali da costruzione: sabbia e ghiaia. I fiumi e i laghi più grandi spesso sono navigabili e, percorsi da battelli e imbarcazioni, sono un’importante via di comunicazione. Inoltre su fiumi e laghi l’uomo pratica anche la pesca e la piscicoltura, cioè l’allevamento di pesci d’acqua dolce come le trote. I laghi sono molto apprezzati dai turisti, attirati dalla bellezza del paesaggio e dalla possibilità di praticare sport acquatici come la vela, il nuoto e la pesca. Per loro sono sorti alberghi e campeggi, spiagge attrezzate e strutture sportive. I laghi artificiali, poi, alimentano le centrali idroelettriche che producono energia elettrica. Acquedotto: è l’insieme di strutture (vasche, pompe, tubi) che portano l’acqua nelle nostre case. Sai perché spesso i laghi hanno un clima mite? Perché i laghi grandi e profondi accumulano il calore del Sole durante l’estate e lo rilasciano in inverno. Per questo spesso sulle loro sponde si coltivano viti, olivi, agrumi e molte varietà di fiori. Capisco e studio Cerca le informazioni nel testo e completa le frasi. L’acqua dei fiumi e dei laghi serve per Se sono navigabili, i fiumi e i laghi sono Le centrali idroelettriche producono

Geografia Gli ambienti di acqua

Le attività dell’uomo sul fiume e sul lago

I fiumi e i laghi sono una fonte di acqua dolce importantissima per l’uomo. La loro acqua, opportunamente depurata, arriva nelle nostre case attraverso gli acquedotti e serve per gli usi domestici (cucinare, lavarsi…). Ma viene usata anche per irrigare i campi, per l’allevamento e per le industrie.

Dai letti dei fiumi si estraggono materiali da costruzione: sabbia e ghiaia.

I fiumi e i laghi più grandi spesso sono navigabili e, percorsi da battelli e imbarcazioni, sono un’importante via di comunicazione.

Inoltre su fiumi e laghi l’uomo pratica anche la pesca e la piscicoltura, cioè l’allevamento di pesci d’acqua dolce come le trote.

I laghi sono molto apprezzati dai turisti, attirati dalla bellezza del paesaggio e dalla possibilità di praticare sport acquatici come la vela, il nuoto e la pesca. Per loro sono sorti alberghi e campeggi, spiagge attrezzate e strutture sportive.

I laghi artificiali, poi, alimentano le centrali idroelettriche che producono energia elettrica.