La nascita delle città

STORIA La nascita delle città Durante il Neolitico, lo sviluppo dell agricoltura e dell allevamento fecero aumentare la produzione di cibo nei villaggi. Alcuni di questi villaggi si ingrandirono fino a diventare le prime città della Storia. Le città erano solitamente recintate da alte mura: fuori dalle mura si trovavano i campi in cui i contadini coltivavano i prodotti per tutta la popolazione cittadina. Dentro le mura invece si svilupparono nuove arti e mestieri: gli artigiani producevano oggetti e utensili, i mercanti scambiavano manufatti provenienti da lontano e i guerrieri avevano il compito di difendere la città. Le prime città nacquero nella parte meridionale della Mesopotamia, la terra di Sumer. Il centro delle città sumeriche era il Tempio, un edificio molto grande, dove i sacerdoti celebravano i riti religiosi e che veniva usato anche come magazzino dei prodotti agricoli. I sacerdoti comandavano l esercito e ordinavano alla popolazione la costruzione di canali, edifici e mura di recinzione. 1 Leggi il testo e fai una accanto all affermazione esatta. Dentro le mura della città si coltivavano orti e giardini con frutteti. I campi coltivati si trovavano fuori dalle mura della città. Fuori dalle mura delle città si trovava un porto, dove attraccavano grandi navi in legno. 2 Unisci con una freccia ogni persona al suo compito. SACERDOTI Portavano in città manufatti provenienti da lontano. GUERRIERI Con il lavoro agricolo producevano gran parte del cibo per la popolazione cittadina. MERCANTI CONTADINI ARTIGIANI 144 Celebravano riti religiosi nel Tempio e comandavano l esercito. Producevano manufatti, oggetti e utensili. Combattevano per difendere la città.

La nascita delle città